IBEBI,
DESIGNER
DI QUALITÀ

Designers

noi

Papiro Art Papiro Art

“Ogni colore si espande e si adagia  negli altri colori / Per essere più solo se lo guardi"

(Ungaretti)

 

 

Il Laboratorio Artistico Il Papiro, nasce a Roma nel 1985.

Lidia Scalzo, maestra d’arte ed artista eclettica lo costituisce con il desiderio di creare una bottega creativa ispirata al Bauhaus.

Partendo da questa filosofia cardine, si arricchisce nel tempo con nuove figure artistiche quali Rosaria Scalzo (creativa e fotografa) e  Flavio Chimenton (dottore in decorazione). La bottega si trasforma in Papiro Art, che coniuga perfettamente artigianato ed arte, raggiungendo un livello progettuale ed artistico di prim’ordine ampiamente riconosciuto da designer ed architetti.

Il laboratorio è un luogo di lavoro multidisciplinare in cui si fa ricerca sui materiali, sperimentazioni sulle metodologie di applicazione, interpretando e trasformando in unici ed emotivi anche elementi preformati dall’industria.

Committenze prestigiose; lavorazioni pubblicate sulle principali riviste del settore. Più volte presente alla triennale di Milano e alle maggiori manifestazioni nazionali ed estere.

Nel 2012 è stata premiata della Regione Lazio (sezione decorazione) ed inserita nelle strade dell’artigianato artistico italiano.

Nel 2014 è stata selezionata dall’ ANCI LAZIO nell'ambito del progetto Shapes "sharing prior excellence and support for the med creative asset" come impresa italiana, prima per creatività, originalità e eccellenza.

Laboratorio e show room Roma e Vetralla (VT).

Direttrice artistica Lidia Scalzo.

Hula Op Gold-limited edition
Hula Op Gold
designer-grasselli

Paolo Grasselli Paolo Grasselli

Paolo Grasselli nato a Reggio Emilia, si è diplomato all'ISIA di Firenze. Si occupa di design e progettazione d'interni. Ha lavorato per Alessi, Arcade, Cellular Italia, Poggi, Hoffmann Italia, Halto, Olivetti, Viro, Modoluce, Oliver.

Suoi oggetti sono stati esposti presso il Deutsches Architektur Museum di Francoforte e Felissimo design house di New York. Ha avuto diverse pubblicazioni sulle principali riviste di design e architettura. Dal 1997 al 2004 è stato docente di design presso l'Università del Progetto di Reggio Emilia.

duo01
Duo
designer-raba

Raba Rainer Raba Rainer

Rainer Bachschmid è nato vicino al lago di Costanza, tra la Germania e la Svizzera. Ha iniziato la sua attività come ebanista e ha studiato presso l’università del design Industriale di Wuppertal. La laurea arriva nel 1994 e successivamente collabora con designer come Babel Design e Moll Design.

Ha lavorato per 10 anni come responsabile dello sviluppo e design della società di mobili Reinhard AG Sachsein. Nel 2004 fonda la Rabadesign della Svizzera.

Sgabello moderno in polietilene Hula Op
Hula Op
designer-gc

Menguzzato & Nascimben Menguzzato & Nascimben

Lo STUDIO QUADRIFOGLIO Gianni Menguzzato & Claudio Nascimben Architetti Associati, opera nel campo dell'industrial design e della progettazione fin dal 1981, anno della sua costituzione, collaborando con diverse aziende in vari settori della produzione industriale. In particolare nei settori del mobile e complementi per l'ufficio, dell'illuminazione e degli arredi per l'esterno e il contract.

Inoltre lo studio ha collaborato con varie aziende in altri settori della produzione, progettando caschi per motociclisti e ciclisti, apparecchi biomedicali, attrezzature ecologiche, macchine "vending", etc, etc; maturando quindi varie ed utili esperienze nella ricerca e sviluppo dei materiali oltre che nelle varie tecniche e tecnologie operative.

Sgabello vintage Boba
Boba Vintage
designer-manzali

Giorgio Manzali Giorgio Manzali

Proviene da studi artistici, scultura e pittura, un tempo fusi l'una con l'altra: sculture dipinte, quadri plastici dove il tema del vissuto è rimasto una linea costante.

Dal 1977 ha indirizzato parte del lavoro al design e all'architettura d'interni, con la chiara affermazione che un quadro o una scultura nascono sempre da un progetto come da un progetto nasce un'architettura, una sedia, un tavolo, un divano, uno specchio, una lampada. E tutto questo assieme di cose possono essere scultura e colore, alle quali si è spostata la freccia dall'irrazionale verso il razionale: elementi tridimensionali ai quali l'uomo vive dentro o accanto ma in ogni caso sempre rappresentandolo.

Tavolino per casa e hotel Sibì
Sibì
Tavolino regolabile in altezza Ippo Next
Ippo Next
Tavolino da bar, tavolino da caffè Pallino
Pallino
Tavolino alto da bar a base tonda Tazio
Tazio
Tavolino a base quadrata per bar e ristoranti Caio
Caio
Tavolino da bar moderno a base quadrata e colonna tonda Sempronio
Sempronio
designer-pinaffo

Angelo Pinaffo Angelo Pinaffo

Conduce gli studi superiori presso l’Istituto Statale d’Arte “Pietro Selvatico” di Padova, e completa la propria formazione presso lo IUAV, l’Istituto Universitario di Architettura di Venezia, con indirizzo Progettazione Architettonica. Già nel periodo della formazione, la sua predisposizione in ambito progettuale gli consente importanti collaborazioni con studi di architettura, di design e partecipazioni a progetti in ambito accademico. Prende parte a concorsi d’idee nazionali e internazionali (diversi dei quali segnalati e pubblicati) e a progetti di allestimenti museali ed espositivi.

Pur sviluppando nel corso degli anni, progetti nei settori che vanno dall’architettura, all’arredamento e allestimento d’interni e al graphic design, progressivamente, dalla metà degli anni ’90, concentra la propria attività come freelance nell’ambito dell’industrial design. Sviluppa nel tempo una riconosciuta specializzazione nella progettazione di sistemi di sedute per l’ufficio, la comunità, il contract e la casa, collaborando con aziende leader in tali settori. L’approccio critico nell’affrontare le problematiche tecniche lo conducono talvolta a soluzioni originali e trovati innovativi spesso oggetto di brevetto.

Il suo lavoro, nella ricerca di semplicità e cura del dettaglio, mira a raggiungere originalità estetica e tecnica in un costante equilibrio tra forma, funzione ed esigenze di produzione.

tavolo pieghevole Archimede
Archimede
Libreria componibile a parete o autoportante Freely
Freely
Tavolo ribaltabile Pitagora per sale conferenze e aule formazione
Pitagora
Sedia con ribaltina Oplà per sale conferenze e aule formazione
Oplà
Sedia da formazione e conferenza Wampa
Wampa
Sedia con schienale in rete e sedile ribaltabile Oplà Mesh
Oplà Mesh
designer-basaglia

A. Basaglia e N. Rota Nodari A. Basaglia e N. Rota Nodari

Alberto Basaglia (1969) Natalia Rota Nodari (1970)


"Architettura, design, grafica, interior design: tutto è progetto. Il progetto è una visione di ciò che ancora non c’è. La nostra aspirazione è dare tutto di noi stessi, perché questa visione, condivisa con il nostro interlocutore, trovi la migliore delle strade per diventare realtà."


Fondano lo Studio Associato nel 1997.

Progettare un comparto urbano, un edificio, un oggetto, un arredo: per loro non fa alcuna differenza. Affrontano tutti i campi della progettazione, dall’urbanistica all’architettura, dalla progettazione ambientale, al design e alla grafica, cercando di approfondire sempre tutti i dettagli di ogni fase: la produzione, il marketing, la comunicazione, le strategie aziendali. Chiarezza e rigore progettuale sono gli obiettivi ai quali aspirano, sforzandosi di ‘eliminare’, ‘semplificare’ e ‘ottimizzare’ e, allo stesso tempo, ‘personalizzare’ ciò che creano. Il processo creativo è un continuo confronto dialettico fondamentale per sviscerare la criticità di un progetto.

Numerose sono le opere di architettura ambientale, industriale, commerciale e residenziale già realizzate.


"Cerchiamo continuamente il dialogo con il contesto paesaggistico. Il nostro sforzo è di trovare nuovi elementi architettonici che interpretino in chiave contemporanea la semantica del contesto."


Collaborano per il Design con numerose aziende internazionali; di alcune sono anche direttori artistici. La loro prima esperienza nel mondo del design è del 1999, anno in cui hanno creato la collezione e il marchio YDF vincendo il primo premio del concorso Young & Design. Hanno progettato per Blitz Bovisa, BPA, Caffè Bonomi, Diemmebi, I TRE, Lema, Luxit, Mamà Design Italia, Outlook Design Italia, Pedrali, Progetti, Rexite, Steiner, Treca Interiors Paris, YDF.

Sedia impilabile Multi per aule formazione o sale conferenze
Multi
multi-sgabello01
Multi
Tavolo formazione e corsi Galileo
Galileo
Tavolo per eventi all'esterno Volta
Volta
Sedia Multi da conferenza e per sale attesa con schienale in rete
Multi Mesh
Tavolino ribaltabile in due altezze Ribalto
Ribalto