Smart working – lavorare in piedi o da seduti?

Lavorare smart - sit-stand working

 

Cos’è il sit-stand, l’ultima tendenza dello smart working?

Molte sono le nuove frontiere dello smart working, dagli open office per portare alla condivisione e alla collaborazione, agli uffici green, ecologici e salutari.
Lo sit-stand, appena arrivato in Italia dal Nord Europa, consiste nell’alternanza del lavoro in piedi-lavoro da seduti.
Alzarsi dalla sedia ufficio e regolare in altezza la scrivania adattandola alla nostra statura, senza smettere di rispondere a mail, parlare al telefono e con i colleghi.

Il sit-stand non è solo smart working ma è healthy working. Molti sono i benifici che trae il nostro corpo dall’alternare il lavoro in piedi e seduti.
Si sa che passare la vita alla scrivania non fa bene alla nostra salute, alzarsi ogni mezz’ora/ora è un rimedio semplice, di poco sforzo e che, grazie alle scrivanie regolabili in altezza e alle moderne tecnologie, ci permette anche di continuare a lavorare!

 

 

Infatti, secondo uno studio del Columbia University Medical Center (USA), che ha analizzato i tassi di mortalità con il movimento effettuato durante il lavoro, più si sta seduti durante la giornata, peggio è.
A parità di tipologia di lavoro, chi interrompeva il lavoro ogni tanto per alzarsi, aveva più probabilità di una vita più lunga rispetto a chi stava inchiodato alla scrivania.

 

Nello sviluppo di nuovi prodotti anche noi di IBEBI abbiamo considerato queste tendenze e prodotto un tavolo regolabile elettricamente in altezza, che permetta il sit-stand working.


Visita il nostro sito web, www.ibebi.com e scopri il tavolo Telemaco: https://www.ibebi.com/prodotti/tavoli/telemaco/

 

 

 

 

 



Per qualunque informazione o per delle richieste specifiche sui nostri prodotti utilizza il seguente modulo di contatti:

Ai sensi del Regolamento EU 679/2016.
Dichiaro di aver preso visione delle condizioni generali della privacy